Parrocchia di Mestrino

comunità parrocchiale S. Bartolomeo Apostolo in Mestrino

Vai al contenuto

Il gruppo coppie

L'origine del gruppo coppie

Tanto tempo fa, l'uomo di Neanderthal e la donna di Neanderthal formarono la coppia di Neanderthal. Stavano insieme, si divertivano, qualche volta litigavano, ma in generale si ritenevano soddisfatti. Un giorno sentirono la necessitÓ di condividere con altre coppie le loro esperienze e le loro emozioni. Si misero in cammino, in ricerca.

L'uomo di Cromagnon e la donna di Cromagnon formarono la coppia di Cromagnon. Seppure tra alti e bassi, vivevano una vita tranquilla, serena, ma sentivano il bisogno di qualcosa in più: volevano parlare della loro vita di coppia ed ascoltare le altre esperienze. Si chiedevano: solo noi abbiamo queste difficoltà? solo noi desideriamo aprirci al confronto? solo noi abbiamo voglia di contribuire alla vita della comunità? E si misero in cammino per trovare ciò che che stavano cercando.

Quando la coppia di Neanderthal e la coppia di Cromagnon si incontrarono scattò subito un feeling tra loro, si fidarono gli uni degli altri: fecero conoscenza e si parlarono lasciando da parte i luoghi comuni. Quando tornarono a casa erano più felici. Decisero di incontrarsi una volta al mese, di domenica. Per essere presenti agli incontri fu difficile abbandonare certe abitudini consolidate: l'uomo di Neanderthal non voleva perdersi le gare di curling, l'uomo di Cromagnon, che cacciava per tutta la settimana, la domenica si riposava. Il piccolo sacrificio di entrambi però dava dei frutti, come un'intesa più profonda in famiglia, e poi l'uomo di Neanderthal poteva giocare a curling con l'uomo di Cromagnon, il suo nuovo amico.

in gita a... A Mestrino il Gruppo coppie è arrivato qualche anno dopo. Non è cambiato quasi nulla da allora, persino il curling sta tornando di moda.

Gli incontri, i temi

Un incontro al mese, di domenica. Cominciamo alle 15.30 con un gioco, per poi passare all'incontro vero e proprio, che dura fino alle 18.30. Per chi ha bambini, c'è un servizio di baby sitter.

Due coppie del gruppo, che hanno scelto un argomento interessante, guidano l'incontro introducendo il tema per lasciare poi spazio ad attività di approfondimento e alla condivisione. Tutto nella massima libertà di espressione.

Ecco alcuni dei temi trattati in passato (e che magari torneremo a trattare): la libertà nella coppia, la meraviglia, la sobrietà, essere figli ed essere genitori, la sessualità, il conflitto nella coppia, l'apertura nella coppia...

Il calendario

Questi i prossimi incontri:
19 marzo 2006: La mondialità
9 aprile 2006: L'adozione e l'affido
21 maggio 2006: da stabilire
18 giugno 2006: Incontro di verifica
25 giugno 2006: Gita sociale
dal 14 al 20 agosto 2006: Vacanza a Caprese Michelangelo (Arezzo)

Come partecipare

Alle ore 15.30 di una domenica in cui è previsto l'incontro del Gruppo Coppie, salite i sette gradini che dividono l'entrata del patronato dal livello della sede stradale. Una volta entrati, salite ancora fino al primo piano. Sentirete dei rumori, vedrete delle facce sorridenti: siamo noi. Diteci il vostro nome e farete già parte del Gruppo coppie.

Non è necessario essere sposati, e nemmeno essere in regola con i Sacramenti; basta essere una coppia.